pdfBilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

 

alt

PUNO – PERÚ / 29 luglio 2016: incontro staff del progetto SAYWA e principali parti interessate per la fase di monitoraggio e stato di avanzamento del progetto. Nella foto e da sinistra: Domenico Lizzi, responsabile monitoraggio (Tamat, Ong) Simona Formica, Coordinatrice di progetto (Tamat, Ong); Mávila Quispe, ACOFAPE Associazione coordinatrice di familiari di peruviani migranti e rientrati in e dall’Europa; Juan Vilca, Direttore di progetto; e Caroll Flores, Instituto Mallku, Istituto per lo sviluppo sostenibile (Perù). 

Sviluppare la cooperazione e la partnership nelle regioni di confine tra Perù e Bolivia, per una crescita inclusiva e sostenibile e all’interno del programma tematico Investire nelle persone, questo il progetto SAYWA, finanziato dal programma operativo della Commissione Europea EuropeAid, che vede partner di progetto Tamat, Ong. Tra gli obiettivi del progetto: contribuire alla lotta per l'eliminazione della povertà legata ad attività di economia “sommersa” o informale; e promuove lavoro autonomo per 240 persone, tra donne e giovani indigeni e migranti di ritorno dipendenti da attività di economia informale nelle province di confine di Puno, Lampa e Tiahuanacu. Tra le attività di progetto in corso: formazione; tutoraggio; supporto economico; e istituzionalizzazione di un circuito turistico esperienziale trasnfrontaliero.

Tutti gli aggiornamenti su SAYWA a breve su www.tamat.org SAYWA e International Cooperation and Development 

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.