pdfBilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

 

 

TamatFalacosagiusta

Ci siamo!

Siamo presenti anche quest’anno alla quarta edizione di Fa’ la cosa Giusta Umbria 2017 con i nostri progetti e iniziative di cooperazione internazionale allo sviluppo, con un programma ricco e animato da storie, immagini e riflessioni.

Venerdì 7 - domenica 9 stand Tamat Padiglione 9: in mostra i beneficiari del nostro progetto tra Perù e Bolivia  SAYWA  (su turismo rurale comunitario) con alcuni  prodotti di artigianato e tessile. Potrete votare per il vostro prodotto preferito e conoscere le storie dei beneficiari.    

Domenica 8 live dal Padiglione 9 di Fa’ la cosa giusta Umbria: Tamat con  DOT Radio  (media partner) per “Cioccolato al Peperoncinoil modo migliore di iniziare la giornata!!! Una striscia di notizie raccontante in modo divertito e allegro con la conduzione spontanea di Marco Cocco e Daniela Costi su protagonisti e novità presenti a questa quarta edizione della fiera del consumo critico. Noi siamo quello che mangiamo, si dice spesso, ma anche, e soprattutto, siamo quello che ci mettiamo addosso! A seguire interviste con gli espositori e il pubblico di Fa’ la cosa giusta Umbria per riflettere insieme su quello che ci unisce e ci avvicina.

Domenica 8 stand Tamat Padiglione 9 per tutto il giorno la musica in viaggio lungo l’Africa de “La scatola musicale” di DOT Radio a cura di Stefano Bronzi, Davide Gannini con la partecipazione di Moreno Lucidi.

Domenica 8 Sala Giulio Regeni Padiglione 8 ore 14 in live streaming Burkina Faso paese di frontiera - Mito, realtà e futuro della cooperazione (1987-2017 il pensiero "lungo" di Thomas Sankara sui rapporti sud-nord). Tamat con Sandro Cappelletto, La Stampa e Roberto Zuccolini, Comunità di Sant'Egidio. Una iniziativa promossa all’interno del progetto RASAD, Reti di Acquisto per la Sicurezza Alimentare con il Supporto della Diaspora burkinabé d’Italia, co-finanziato da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

Al nostro stand anche le bellissime shopper della microsartoria del villaggio rurale di Oluko in Uganda, un progetto del nostro partner il Centro Internazionale per la pace fra i popoli di Assisi (CIPA.

Fare la cosa giusta è sempre possibile.

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.