Tamat capofila (2018 - in corso)      

Firma accordo TAMAT OEP 1

TITOLO DEL PROGETTO: Berberina in Tunisia - Sviluppo dell’allevamento ovino come azione di resilienza delle giovani generazioni di Sidi Bouzid, per contrastare la povertà e la migrazione

DURATA: 3 anni ( 2018 - in corso)

PAESE: Tunisia - Governatorato di Sidi Bouzid RUOLO TAMAT: capofila

PROBLEMI DA RISOLVERE: Disoccupazione giovanile | Migrazione irregolare Migrazione irregolare | Sviluppo economico e locale insufficiente | Vulnerabilità socio-economica delle donne. OBIETTIVI: Migliorare i livelli occupazionali, ridurre l’emigrazione, migliorare la filiera ovina della razza “Berberina” nonché la qualità del prodotto, e supportare lo sviluppo di una filiera corta | Sostenere il miglioramento delle condizioni socio-economiche di giovani e donne del Governatorato di Sid-Bouzid, contrastando al contempo la disoccupazione e la conseguente migrazione verso l’Europa, attraverso la razionalizzazione dell’allevamento di agnelli di qualità della razza “Berberina” e lo sviluppo della filiera corta;

ATTIVITÀ: Selezione e assistenza tecnica di 50 giovani allevatori  (25 donne e 25 uomini) per la creazione di Start-up di allevamenti ovini di razza “Berberina” (fornitura di ovini selezionati, vaccinazioni, controlli periodici nutrizionali e igienico sanitari, fondo di rotazione, etc.)  | Formazione tecnica e imprenditoriale degli allevatori. | Incontri “Imprenditorialità Donna” per aumentare la partecipazione femminile ai processi di sviluppo economico sostenibile e “Tè comunitari” per affrontare in modo aperto e creativo le problematiche sul lavoro, di conciliazione lavoro/famiglia etc. | Monitoraggio degli allevamenti (selezione degli animali, ingrasso, controlli igienico-sanitari e miglioramento dei cotici erbosi naturali ed artificiali) | Realizzazione ed avvio di un Centro strutturato (ingrasso, centro genetico, mangimificio) e di un mattatoio “tipo Halal” per ovini presso Sidi-Bouzid con celle frigo e un Laboratorio per la porzionatura e spolpo delle carcasse |Avvio delle analisi e controlli qualitativi e sanitari | Formazione tecnica e imprenditoriale di: mattatoio, ingrasso, centro genetico e mangimificio e peer-to-peer con la controparte | Creazione di un Groupement de Travail pour le Développement Agricole (GDA) di allevatori della razza “Berberina” | Registrazione di una AOC (Appellation d’Origine Controlé ) per la Berberina | Attività di marketing consortile | Realizzazione di un Blog e cortometraggio di progetto  | In Tunisia: una Fiera rurale (per anno) e tre incontri sulle potenzialità del settore ovino e del suo indotto, con la partecipazione di imprenditori italiani | In Italia: Campagna di informazione su “migrazione e sviluppo” con la diaspora tunisina ed imprenditori interessati all’internazionalizzazione.

PARTENARIATO: OEP – Office de l’Elevage et des Pâturages du Ministère de l’Agriculture, des Ressources Hydrauliques et de la Pêche (Tunisia) | Green University Foundation (Tunisia) | INAT – Institut National d’Agronomie de Tunisie (Tunisia)| IRESA – Institution de la Recherche et de l’Enseignement Supérieur Agricoles (Tunisia) | APIA – Agence pour la Promotion des Investissements en Agricoles (Tunisia) | 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria (Italia) | D.A.S.S. Onlus (Italia) | Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia (Italia) | Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia (Italia) | Giovani Musulmani d’Italia (Italia) | Solving BFM S.r.l.  (Italia).

DONOR | Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS)  

Pin It