pdfContributi Ricevuti dalle Pubbliche Amministrazioni Anno 2017

pdfBilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

 

fotooooo

Da sinistra: Mme Kouad, coordinatrice locale del progetto RASAD; Piero Sunzini, Direttore TAMAT: M.Romba, Rappresentante del Ministero dell'Agricoltura e delle Risorse Idriche; M.Zangré, Vice-sindaco del Comune di Koubri; S. Nacoulma, coordinatore di ICCV/Nazemse

 

Monsieur Aly Romba, rappresentante del Ministero dell'Agricoltura e delle Risorse Idrauliche, è intervenuto all'evento di lancio del progetto RASAD, tenutosi presso il ristorante pedagogico-comunitario "La Jardinière", Ougadougou, sabato 17 febbraio. Erano presenti Piero Sunzini (Direttore di Tamat), Denisa Savulescu (Capo progetto di RASAD/AID 10912), Simon Nacoulma (Coordinatore di ICCV/Nazemse), Francesco Deidda (Responsabile programma AICS a Ouagadougou), Neerbenwendin Kouad (Coordinatrice locale progetto RASAD/AID 10912); Abdoul Mamadou Bassaoulet (Responsabile programma e rappresentante del Ministero dell'Azione Sociale e della Donna); Martial Rigobert Tiendrebogo (Responsabile del programma e rappresentante del Comune di Ouagadougou); Angelo Correnti (Esperto agronomo dell'Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile - ENEA); Moussa Ouedraogo (Esperto Agronomo); Pauline Nakanabo - Ducreux (Responsabile progetto Croce Rossa Monegasca) e numerosi altri rappresentanti degli attori coinvolti, dei beneficiari e della popolazione locale.

Di seguito, alcuni estratti del discorso di M.Romba:

"Tamat e il suo partner locale ICCV/Nazemse portano avanti azioni comuni per la realizzazione di una Rete d'Acquisto per la Sicurezza Alimentare, sostenendo la lotta all'insicurezza alimentare e nutrizionale. Una grande soddisfazione, giustificata soprattutto dal fatto che si tratta di azioni volte in particolare alla realizzazione delle donne, alla promozione dell'agro-ecologia, alla riduzione del numero di bambini malnutriti e del livello di disoccupazione in ambito rurale, contribuendo così in forte misura al raggiungimento degli obiettivi del PNSES (Piano Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale, n.d.r), in special modo rispetto agli impatti socio-economici positivi sulle popolazioni rurali e urbane della Regione del Centro. Posso assicurare che il Burkina Faso, attraverso il mio Ministero, accompagnerà in ogni modo questi sforzi nella lotta contro la povertà in ambito rurale e urbano […] RASAD ha per oggetto il rafforzamento della competitività dei differenti attori coinvolti, assicurare redditi soddisfacenti per i produttori locali, promuovere la coltura biologica e raggiungere la sicurezza alimentare: contribuirà quindi alla crescita sostenibile ed inclusiva, migliorando le condizioni di vita delle popolazioni locali […] TAMAT e ICCV/NAZEMSE, contribuendo così allo sviluppo del settore primario, partecipando alla sicurezza alimentare, all'impiego dignitoso, all'approvvigionamento dell'industria agricola nazionale e rispettando i principi dello sviluppo sostenibile, [...] si iscrivono nella politica del governo nazionale, finalizzata a trasformare in maniera strutturale l'economia burkinabè per ottenere una crescita forte, sostenibile, resiliente, inclusiva, creatrice d'impiego, dignitosa per tutti e orientata verso il benessere sociale di ognuno"

   

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.