Fondazione Maipafolo 2Marceline del team di Gender Plus (a sinistra) e il Direttore di Stichting BFNBFN Sheila Ketwaru (al centro) con due membri della Fondazione Maipafolo.

Prosegue l’erogazione dei fondi a cascata a favore delle OSC del Suriname selezionate durante i laboratori su progettazione gender sensitive di Gender Plus.

Oggi, vi presentiamo 4 iniziative, tra agricoltura, impresa e diritti delle donne.

Iniziamo con "Increasing of agricultural production in Patamaca and Cottica", progetto che stanno implementando le fondazioni We Suku Bung Nanga ontwikkeling gi Ovila Ola e Pater Ahlbrinck Stichting (PAS) che mira ad aumentare la produzione agricola nei villaggi di Patamakka e Cottica. Mentre la prima organizzazione sta predisponendo l’inizio delle attività produttive, PAS avvierà, in un'ottica di sostenibilità, un'impresa sociale per acquistare i prodotti realizzati, stoccarli, trasformarli e realizzare attività di formazione su imprenditorialità e sicurezza alimentare.

Vi è poi l'iniziativa di Hanaba Hijarono: Fondazione che lavora a fianco delle donne in Marijke dorp, informandole sui loro diritti e spronandole ad essere proattive. Dopo aver realizzato una giornata motivazionale nel mese di marzo, durante la quale le partecipanti sono state incoraggiate all'autonomia e ad avviare iniziative imprenditoriali in modo indipendente dagli uomini, ora sta implementando corsi di formazione volti, da una parte, ad aumentare la consapevolezza delle donne dei propri diritti e, dall'altra, a scambiare sul mercato i prodotti artigianali tradizionali.

Con "Wroko Gi yonguwan", invece, la Fondazione Vonzell mira a formare un gruppo di 10 giovani (8 donne e 2 uomini) su competenze sociali di base, etica del lavoro e imprenditorialità, integrando in tutte le sessioni formative l'aspetto della parità di genere. A completamento delle attività, la Fondazione supporterà i partecipanti nella ricerca di un posto di lavoro.

Hanaba Hijarono foundation 2Un membro della Fondazione Hanaba Hijarono.

A conclusione, il progetto 'Battaliba food supply' della Fondazione Maipafolo: rispondere ai bisogni alimentari di cinque villaggi nell’area di Battaliba (Baikoetoe, Bannavoo kondre, Bekiokondre, Duwatra e Pikin Pada). Con i fondi erogati da Gender Plus, la Fondazione ha potuto rinnovare il proprio negozio, portando così a termine la prima parte del proprio progetto. Ed ora è pronta a passare alla prossima fase: coltivare diverse verdure, sia per l’autoconsumo sia da rivendere ai villaggi vicini e alle località turistiche.

Termina così questo ciclo di news dedicate ai progetti delle OSC supportati da Gender Plus, il progetto di Stichting BFNBFN - in collaborazione con Tamat e Arrimage e co-finanziato dalla Commissione Europea - che ha fatto del binomio formazione-supporto economico la chiave delle azioni a favore di uno sviluppo locale sostenibile e dall'approccio di genere in Suriname.

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.