Da sx AMIAN Guy Yves Arnaud Attivista Project Manager Onorevole Marius KONAN Deputato di Yamoussoukro Onorevole Amédée Dibahi Dodo Deputato di IssiaDa sx AMIAN Guy Yves Arnaud Attivista Project Manager Onorevole Marius KONAN Deputato di Yamoussoukro Onorevole Amédée Dibahi Dodo Deputato di Issia

PERUGIA -  Venerdì 20 settembre Tamat ha incontrato, presso la propria sede di Perugia, una delegazione ivoriana composta da due deputati dell’Assemblea Nazionale, nello specifico l’Onorevole Amédée Dibahi Dodo, deputato di Iboguhé et Namané e l’Onorevole Konan Koffi Marius, deputato di Attiégouakro e Lolobo, accompagnati da Gosse Frank, Consigliere generale di San Pedro e da due rappresentanti della diaspora ivoriana a Perugia, Afri Yobo Cèlestin e Amian Guy Yves Arnaud.

Da sx AMIAN Guy Yves Arnaud Onorevole Marius KONAN Onorevole Amédée Dibahi Dodo Gosse Franck Piero Sunzini SAFRI Yobo Célest Patrzia SpadaDa sx:  AMIAN Guy, Yves Arnaud, Onorevole Marius KONAN, Onorevole Amédée Dibahi Dodo Gosse Franck, il direttore generale di Tamat Piero Sunzini, SAFRI Yobo Célest, la Presidente di Tamat Patrizia SpadaIl Direttore generale di Tamat Piero Sunzini ha dichiarato che "la delegazione ivoriana si è mostrata molto interessata al lavoro che Tamat svolge e ha svolto nel Sahel e ha manifestato il proprio interesse nell’avviare azioni comuni e condivise in Costa d’Avorio, soprattutto nel settore dello sviluppo agricolo e sviluppo rurale".

La Presidente di Tamat Patrizia Spada ha poi aggiunto che "questo incontro getta le basi per una possibile e importante collaborazione comune".

Insomma, un altro significativo tassello per un lavoro, quello di Tamat, fondato sull'idea di una cooperazione a tutte le latitudini. 

Pin It