logo AITR png quadrato

Anche Tamat ONG è da oggi socia dell'AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile). AITR lo ha comunicato ufficialmente sottolinenando che Tamat "rispetta pienamente la nostra filosofia". A deciderlo è stato proprio il direttivo dell'AITR, associazione che opera per promuovere, qualificare, divulgare, ricercare, aggiornare, tutelare i contenuti culturali e le conseguenti azioni pratiche connessi alla dizione “turismo responsabile”, promuove la cultura e la pratica di viaggi di Turismo Responsabile e favorisce la conoscenza, il coordinamento e le sinergie tra i soci.

La presidente di Tamat ONG, Patrizia Spada, ha dichiarato "dopo la straordinaria esperienza di "EnTOURée - Entrepreneuriat pour un TOUrisme Responsable, Engagé et Féminin", progetto incentrato nel sostenere il rafforzamento delle capacità tra professionisti, operatori giovanili e parti interessate e la consapevolezza sull'importanza critica dell'imprenditoria femminile nel turismo responsabile che ci ha visto protagonisti come capofila, voglio esprimere tutta la nostra soddisfazione per essere diventati soci di AITR. Su queste premesse vogliamo continuare a rafforzare i nostri rapporti e progettualità future". 

 

 

 

Pin It