pdfContributi Ricevuti dalle Pubbliche Amministrazioni Anno 2017

pdfBilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

 

 Monte Acuto WEB

L'onnipresente vetta del Monte Acuto foto di Daniele Toccacelo © 2016

Costruire esperienze da raccontare: un tour a piedi dell'Alta Umbria progettato da due giovani professionisti umbri usciti dal percorso di formazione integrata Tecnico di Servizi In-coming specializzato in Turismo Accessibile, progettato da Tamat Ong e Opera Pia Officina Operaia G.O. Bufalini.

 Sul Corriere dell’Umbria si parla di Alessio Renzetti e Colomba Damiani co-autori di un cammino autoguidato di sei giorni da Città di Castello a Montone, dove il ruolo della comunità e degli operatori locali e' centrale, nella costruzione di esperienze e percorsi, che raccontano il territorio e le sue risorse, in un contesto di condivisione e reciprocità con visitatori e ospiti stranieri. 

Tra gli hiker del cammino in Alta Umbria, due ospiti americane ricevute dal sindaco di Umbertide, Marco Locchi, durante la loro visita guidata al Museo di Santa Croce e la sua ricca sezione archeologica, e il Centro di Esperienza Ambientale Mola Casanova.

L’esperienza in Alta Umbria progettata da Alessio e Colomba per il tour operator Italian Delights, impegnato nella diffusione di esperienze di turismo responsabile e sostenibile per le comunità del viaggio responsabile nel mondo e dal prestigioso portale inglese Responsible Travel, espressamente dedicato al viaggiare responsabile, e’ un progetto capace di alimentare sinergie e fiducia e di attrarre a sé tanti dei protagonisti che arricchiscono l’Alta Umbria, tra i quali: l’originale dimora storica di Elisa Mambrini Antica Canonica; l'antica Polveriera di Monte Santa Maria Tiberina, propietà della famiglia Burbon; lo storico casale di Mario Pazzaglia Dogana Vecchia; l’azienda agricola di Gianni Berna Maridiana Alpaca, impegnata nel rilancio delle fibre naturali per il futuro dell’agricoltura umbra; Agriturismo Monte Acuto di Sandra e Simone Ferranti in uno storico casale di propietà della famiglia dal 1500; la bella fattoria di Antonio e Laura, Agriturismo Acquacalda; e il gia’ citato centro per le energie rinnovabili e la sostenibilità Mola Casanova gestito da Tatiana Roscini e Giuliano Ciocchetti della società ALCHEMILLA s.a.s. .

Una rete di ospitalità diffusa da coltivare se davvero si intende fare del turismo locale un contesto di accoglienza e richiamo per viaggiatori desiderosi di immergersi nell’esperienzialità e nelle relazioni che questo puo’ offrire.

Tamat organizza percorsi di formazione per professionisti e giovani laureati che desiderano maturare un’esperienza formativa pratica per guadagnare competenze professionali attuali e competitive. L’approccio alla formazione e’ sperimentale, innovativo, di learning-by-doing e con un trasferimento di buone prassi dai progetti ideati da Tamat in ambito cooperazione internazionale allo sviluppo. La nostra offerta formativa: turismo, nello specifico turismo di comunita’ e turismo ambientale naturalistico; formazione professionale per esperto in turismo ambientale ed escursionistico; impresa sociale; progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Per maggiori informazioni scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.