pdf Bilancio al 31.12.2017

pdfCertiificazione Bilancio 2017

 pdfContributi Ricevuti dalle Pubbliche Amministrazioni Anno 2017

 pdfBilancio 2016

pdf Certificazione Bilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Certificazione Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

gender plusSuriname, beneficiarie di Gender Plus partecipano al training di parità di genere.

La discriminazione uomo-donna deve volgere al termine”, afferma Dennis Barend – produttore di vimini di Biggiston e beneficiario di Gender Plus, progetto finanziato da EuropeAid- European Commission - al termine del training di gender equality. Così, un uomo del Suriname parla della sua visione della parità di genere.

gender plus 4Durante il Gender Equality Lab, si sono affrontati anche gli stereotipi di genere.

Non ci sono ruoli distinti, cuciti su misura per donne o uomini. Non esistono mansioni della donna precluse agli uomini. Non c’è niente che l’uomo possa fare che la donna non debba. Anzi, le donne devono saper far tutto, per essere indipendenti e autonome: “Vorrei che sapesse (riferendosi a sua moglie, ndr) fare tutto da sola; dovrebbe essere capace di fare ogni cosa.

Questa è la gender equality che Dennis vuole promuovere nel suo villaggio, stimolando i ragazzi a svolgere i lavori domestici e le ragazze a saper fare quelli considerati più “maschili”, perché non c’è lavoro che appartenga all’uno o all’altro genere.

Ma questa non è la sola cosa in cui si sta impegnando. Con la speranza di veder crescere la sua azienda, grazie a Gender Plus,per avere la possbilità di offrire posti di lavoro alla sua comunità, Dennis attualmente sta condividendo con i giovani la procedura per la realizzazione dei vimini, così che un giorno, se volessero, “potrebbero ricevere un’entrata dall’attività e prendersi cura della loro famiglia”. Le aspirazioni di Dennis, però, non si esauriscono ancora. Vorrebbe infatti imparare a scrivere progetti, per svilupparne nel suo villaggio. Un villaggio in cui “non c’è acqua corrente, elettricità o assistenza sanitaria”.

gender plus 2Gender Plus supporta la micro-imprenditoria femminile e mista, quale mezzo di inclusione e strumento per affermare il ruolo delle comunità più vulnerabili, in primis le donne

Perchè Gender Plus è promozione del ruolo della donna e costruzione di una coscienza critica, acquisizione delle competenze sociali, civiche e imprenditoriali e miglioramento delle competenze delle organizzazioni della società civile (CSO), degli studenti e delle comunità vulnerabili (in particolare, le donne) in Suriname per ridurre la povertà e realizzare una società inclusiva.

Estratto dell'intervista a Dennis su https://www.youtube.com/watch?v=N7XFg3aLJs4

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.