News di progetto

“ColtiviAmo l’Integrazione”: i primi risultati di un progetto di cooperazione a tutte le latitudini

“ColtiviAmo l’Integrazione” sta proseguendo con risultati davvero importanti. Il progetto (PROG-1979), finanziato a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione del Ministero dell’Interno…

"ColtiviAmo l’Integrazione", un progetto di agricoltura urbana e integrazione finanziato dal Ministero dell'Interno

Coinvolte quattro città: Perugia, Milano, Firenze e Ragusa Illustrazione del progetto e avvio selezione beneficiari Da Tamat: “Sicurezza e integrazione: l'inclusione e il lavoro sono gli strumenti…

News di progetto

Tamat apre la sua sede in Mali e incontra la delegazione UE in Mali e il Ministero dei maliani all’Estero e dell’Integrazione Africana

Tamat e Le Tonus presso il Ministero dei maliani all’Estero e dell’Integrazione Africana con Boulaye Keita, Consigliere Tecnico del Ministero Lo staff di Tamat con gli stagisti della ong locale Le…

AwArtMali: esperti italiani della ONG Tamat in missione in Mali

Una nuova missione per la mappatura degli stakeholder e l'identificazione delle opportunità di auto-sviluppo in Mali a favore delle persone a rischio migrazione 29 Luglio, riunione con agenzia di…

Tamat all'interno della mostra fotografica "Oltre i Confini" di Riccardo Truffarelli con AwArtMali

PERUGIA - Da domenica 14 a domenica 21 luglio dalle ore 12.00 alle ore 20.00, Tamat sarà presente al CERP - Centro espositivo della Rocca Paolina, nel centro storico della città di Perugia,…

Un progetto europeo per contrastare l'immigrazione gestita dai trafficanti e offrire opportunità in Mali

Esperti italiani della ONG Tamat e dell’agenzia di comunicazione Giusti Eventi già operativi sul terreno Da sabato 28 aprile a martedì 7 maggio una missione di esperti italiani dell’Ong Tamat e…

AwArtMali: contrastare l’esodo gestito dai trafficanti con informazione e cultura

Conclusa con successo la prima missione operativa di coordinamento a Bamako. Al via il progetto di Tamat Ong in Mali

AwArtMali: al meeting di Bruxelles inizia il progetto di Tamat

Dopo una fase di studio, si metteranno in campo le azioni di informazione attraverso le testimonianze della diaspora maliana in Europa

migrazioni

  • iniziativa milano

    Mercoledì 8 maggio 2019, presso la sede della Commissione europea - Rappresentanza a Milano, si parlerà delle prospettive nelle relazioni tra Europa e Africa analizzando in particolare l'impegno dell'Italia nel continente

    L'evento è promosso da Fondazione ISMU e Tamat Ong

    Nuove relazioni tra Europa e Africa con al centro i temi della migrazione e dello sviluppo. Si terrà a Milano,mercoledì 8 maggio, presso la sede della Commissione europea -Rappresentanza a Milano(Palazzo delle Stelline - Sala Blu - Corso Magenta 59),l'incontro perfare il punto sulle misure di cooperazione dell'Unione Europea in Africa. In particolare,saranno analizzati i progetti italiani di cooperazione in corso nel continente nell'ottica di una nuova strategia di sviluppo. Al centro il tema delle migrazioni dai Paesi africani. L'evento, promosso da Fondazione ISMU (Iniziative e studi sulla multietnicità) e Tamat (Ong impegnata da oltre 20 anni in Africa), sarà un'occasione importante per analizzare quanto fatto fino ad oggi e programmare una nuova strategia d'insieme per i progetti futuri.Presenti al seminario Stefano Manservisi, Direttore generale cooperazione internazionale e sviluppo della Commissione Europea; Silvia Stilli, portavoce associazione delle organizzazioni italiane della cooperazione; Vincenzo Cesareo, segretario generale Fondazione Ismu; Piero Sunzini, direttore generale Tamat Ong; Massimo Gaudina, capo della rappresentanza della Commissione europea a Milano.

Area riservata