Home > cooperazione allo sviluppo in Africa > Progetto Riibo: avanti a tutta velocità

Il progetto “Riibo BF – Sostegno alla produzione avicola per la sicurezza alimentare in Burkina Faso” rif. 134/19, inaugurato lo scorso luglio, prosegue la sua attività sul campo.

Dopo il ciclo di formazione a beneficio di 40 famiglie, focalizzato sulla gestione del microcredito e sulle tecniche di allevamento avicolo, il sito attrezzato con i pannelli solari che alimentano le incubatrici, ha già accolto galline e i polli. L’incubatore che è in fase di sperimentazione sarà presto al servizio dei beneficiari.

Le 40 famiglie sono mobilitate ciascuna con il proprio livello di conoscenze per realizzare il piccolo allevamento familiare di polli.

Progetto Riibo allevamento polli
I polli del progetto Riibo

Nel sito di Nongana, uno spazio di produzione e apprendimento per i beneficiari, si è resa necessaria l’istituzione di un comitato direttivo per dare maggiore organizzazione interna per la corretta gestione del sito stesso. È a questo scopo che gli attori del progetto si sono incontrati mercoledì 6 dicembre 2022 presso la sede dell’associazione Manedbzanga, partner locale nella realizzazione del progetto.

Spetta agli attori del progetto conoscersi, identificare il ruolo di ciascun attore sul campo al fine di gettare una buona base per la gestione del sito. L’obiettivo è mantenere il sito pulito, le attrezzature ben tenute e mettere in atto strumenti per rimuovere ostacoli o risolvere eventuali problemi.

Il comitato direttivo, previsto anche dal progetto stesso, comprende due membri del capofila Tamat, tre dell’associazione Manedbzanga e tre membri identificati tra i beneficiari. Il comitato direttivo si riunirà in seduta ordinaria ogni tre mesi, e in seduta straordinaria in caso di emergenza.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi