Home > news > La centralità della Cooperazione Internazionale per realizzare l’Agenda 2030

Ore 17.00 – Sala Accademia di Babele Largo Fiera della Pesca, 2 – ANCONA

Convegno promosso da MARCHE SOLIDALI Coordinamento delle Organizzazioni Marchigiane di Cooperazione e Solidarietà Internazionale

La centralità della Cooperazione Internazionale per realizzare l’Agenda 2030

Saluti istituzionali

Attilio Ascani, Presidente di Marche Solidali

Silvano Bertini, Dirigente Cooperazione internazionale allo sviluppo

Interventi

Nessuno si salva da solo, Prof. Mauro Gallegati

Professore ordinario di Economia Politica presso l’Università Politecnica delle Marche.

Gallegati è noto per i suoi lavori ampiamente citati con Joseph E. Stiglitz e Bruce Greenwald sulle asimmetrie informative, le crisi finanziarie e gli ABM. Tra i suoi libri ricordiamo Macroeconomia. Fatti, teorie, politiche, (Giappichelli 2013), Oltre la siepe. L’economia che verrà (Chiarelettere 2014), Acrescita. Per una nuova economia (2016), Il mercato rende liberi e altre bugie del neoliberismo (2020).

L’Etiopia e il conflitto in Tigray – Luigi Bottura, CVM (Comunità Volontari nel Mondo) 

Sahel: desertificazione ed emergenza – Luciano della Vecchia, Tamat

Tunisia: le sfide imprenditoriali – Giorgiana Giacconi, GVC

Destinazione turistica sostenibile grazie alla digitalizzazione diffusa: Tuzla, BiH –

Marco Cocciarini, Globe Inside S.r.l

Conclusioni e saluti

Attività cofinanziato dalla Regione Marche ai sensi della L.R.n.9/2002 e s.m.i.

Prenotazione obbligatoria telefonando al 0721.865159 oppure compilando il form al seguente link: https://forms.gle/Frdj9HhzcdLZadY28

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi