Home > news > Burkina Faso, le attività del progetto PICAPS nel distretto di Madyr

A Madyr, distretto della provincia di Sanguié nella Regione Centro-Occidentale del Burkina Faso, stanno proseguendo le attività del progetto “PICAPS,  Progetto di approccio sistemico per il Contrasto alle cause Profonde dello Sfruttamento del lavoro minorile“, progetto finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), coordinato da CIAI (Centro Italiano Aiuti all’Infanzia), di cui Tamat è partner.  

Nei giorni scorsi lo staff di Tamat si è recato proprio a Madyr per visitare i due siti di progetto : il sito agro-ecologico dedicato all’agricoltura biologica e il sito di riproduzione per l’allevamento di polli. Tutto sta procedendo nella giusta direzione. L’incontro con i beneficiari locali del progetto è stato significativo per verificare l’organizzazione del lavoro sul campo e le difficoltà incontrate. Non solo. I beneficiari hanno iniziato a porsi la questione della sostenibilità futura del progetto. 

Su queste premesse, la responsabile di Tamat Fabiola Bedini ha dichiarato: “Grazie al lavoro dello staff di Tamat e all’impegno dei beneficiari abbiamo gettato le basi giuste per una gestione razionale del sito. Siamo molto soddisfatti. Questa è la nostra idea di cooperazione a tutte le latitudini”.  

Al termine del confronto si è deciso di organizzare una giornata di valutazione specifica sul progetto per gettare le basi del futuro. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi