Home > migrazione, formazione, cultura, sociale > “Fuori di Zucca: Un modello virtuoso di economia circolare e rigenerazione sociale”

DURATA| 12 mesi 

PAESE| Italia 

RUOLO TAMAT| Capofila 

PROBLEMI DA RISOLVERE| Inclusione socio-economica di soggetti a rischio di marginalità anticipando situazioni di fragilità e di bisogno.  

OBIETTIVI| Rafforzare i legami di vicinanza e di supporto anche attraverso processi di mutuo aiuto | Realizzare azioni di responsabilizzazione e di coinvolgimento attivo dei beneficiari finali al fine di aumentare il rendimento degli interventi attuati a beneficio dell’intera comunità | Garantire modelli sostenibili di produzione e consumo, promuovendo un’economia circolare e accompagnando verso acquisti a maggiore sostenibilità e responsabilità.  

ATTIVITÀ TAMAT NEL PROGETTO | Partecipazione attiva della cittadinanza e sensibilizzazione sulle tematiche della sovranità alimentare, della produzione sostenibile e del contrasto alle forme di sfruttamento del lavoro attraverso il potenziamento del già attivo e consolidato modello del Gruppo d’Acquisto Solidale (GAS) “Fuori di Zucca” | Networking fra le realtà del territorio per nuove forme di socialità con l’avvio di un secondo GAS nel quartiere di via Birago in partenzatiato con l’associazione di quartiere CAP06124. 

PARTENARIATO: Tamat | Fuori di Zucca |CAP06124 

DONOR: Regione Umbria 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi