Home > news > Progetto Berberina: Missione dal campo del prof. Sylla Lakami del dipartimento veterinario dell’Università di Perugia

Nell’ambito del progetto “Berberina in Tunisia – Sviluppo dell’allevamento ovino come azione di resilienza delle giovani generazioni di Sidi Bouzid per contrastare la povertà e la migrazione” AID 11421, lunedì 18 luglio presso la sede di Tamat a Sidi Bouzid si è svolta la giornata di apertura della missione del Prof. Sylla Lakami, del dipartimento di veterinario dell’Università di Perugia, per l’occasione hanno partecipato Mme Sana Kacem, Ispettore Generale del CRDA di Sidi Bouzid e Mme Messa Latifa Ispettore regionale settore animale del CRDA. Descrizione del sistema veterinario tunisino e programmazione degli interventi del Prof Sylla per le giornate del 20 e 21 luglio.
I lavori del Prof. Sylla proseguiranno mercoledì 19 luglio con la prima uscita sul terreno col veterinario di progetto dott. Hamdi Samir, il 20 con l’apertura del seminario presso il centro di formazione agricolo di Sidi Bouzid a cui sono invitati i veterinari del sistema pubblico e i veterinari della libera professione.

“Berberina in Tunisia” è cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), dall’Office de l’Elevage et des Pâturages (OEP) del Ministero dell’Agricoltura, delle Risorse Idriche e della Pesca tunisino e dai fondi Otto per Mille IRPEF della Chiesa Evangelica Valdese.



Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi