Home > news > Burkina Faso, progetto LAPIN: il sindaco di Loumbila ha incontrato Tamat e i partner

Mercoledì 17 marzo 2021 Tamat NGO e i partner del progetto LAPIN*“Sviluppo della filiera cunicola e dell’agro-ecologia familiare: iniziative di lotta contro l’insicurezza alimentare e l’esodo rurale in Burkina Faso”, si sono incontrati per definire al meglio le attività previste.

All’incontro erano presenti la coordinatrice di progetto per Tamat NGO Fabiola Bedini, il Dott. Moussa Ouédraogo, consulente locale di Tamat NGO , Mohamed Louré, coordinatore agronomo del progetto, Kassoum Ilboudo, presidente dell’Associazione Manegdzanga, Boniface Ilboudo proprietario terriero, Moumouni Simporé, presidente dell’Associazione degli agricoltori del Burkina Faso come tecnico consulente, Jonathan Lankouandé come esperto idraulico e Ismael Kafando esperto di logistica.

Durante la mattinata Tamat NGO e i partner sono stati accolti dal sindaco del comune di Loumbila con il quale Tamat ha un accordo di collaborazione dal 2018. Dopo una presentazione del team, Fabiola Bedini ha illustrato al sindaco il quadro generale del progetto e i conseguenti obiettivi. Il sindaco ha accolto con favore il lavoro di Tamat e anche la scelta del villaggio di Tanlargho come sito di progetto, confermando l’accordo di collaborazione. Sempre il sindaco ha voluto fornire tutte le informazioni utili da un punto di vista amministrativo e ha rassicurato tutti gli attori del progetto sul suo pieno sostegno.

Nel pomeriggio il team si è recato a Tanlargho per una visita al sito. L’inizio dei lavori è previsto per i prossimi giorni.

*Il progetto, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri del governo italiano con il fondo dell’otto per mille dell’IRPEF devoluto dai cittadini alla diretta gestione statale per l’anno 2018, vede il coordinamento di Tamat NGO in partenariato con l’associazione Micro Start/Action women for Development e l’associazione Manegdbzanga. Il progetto ha come obiettivo quello di migliorare la sicurezza alimentare e nutrizionale per la popolazione più povera del villaggio di Tanlargho, Comune di Loumbila (200 persone provenienti da 40 famiglie di agricoltori e altre 200 persone provenienti da 40 famiglie di allevatori, per un totale di 400 persone, beneficeranno della formazione sul settore agricolo e sull’allevamento di conigli).  

Il sindaco di Loumbila incontra Tamat e i partner
Tanlargho, visita al sito di progetto
Tanlargho, visita al sito di progetto
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi