Home > news > Tunisia, SELMA: procedono i lavori al centro agroecologico di Chebedda

Procedono i lavori al centro agroecologico di Chebedda e le attività di Tamat NGO all’interno del progetto SELMA – SostEgno all’agricoltura Locale, alla MicroimpresA e all’empowerment di donne e giovani in Tunisia, AID 11904,  progetto coordinato da ARCS Culture Solidali in partenariato con l’Union National de la Femme Tunisienne (UNFT), il Commissariat Régionale à l’Agriculture (CRDA),   FNCT (Federazione nazionale delle municipalità tunisine), Legambiente, ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani sez. Toscana), ARCI Toscana, Le Nove e Tamat e co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. 

E’ stato realizzato l’impianto fotovoltaico da 9 kW in grado di alimentare l’impianto di irrigazione a goccia di 2 ha per la produzione orticola e per le piante aromatiche ed officinali.

In più proseguono le operazioni di raccolta dei seminativi del centro: in questi giorni è stato raccolto l’orzo che ha fornito ottime produzioni. Tenendo conto del luogo di coltivazione e l’esclusione di ogni input, in accordo con i principi agroecologici, il raccolto è stato superiore alle 7 ton di granella e più di 300 balle di paglia su due ettari di superficie coltivata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi